EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Camera Usa: autorizzata l'indagine per l'impeachment di Biden

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden
Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden Diritti d'autore Evan Vucci/AP
Diritti d'autore Evan Vucci/AP
Di Maria Michela D'Alessandro
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Camera statunitense a maggioranza repubblicana ha autorizzato l'indagine per l'impeachment del presidente Joe Biden

PUBBLICITÀ

Con 221 voti a favore e 212 contrari mercoldì, 13 dicembre, la Camera degli Stati Uniti ha approvato la risoluzione per formalizzare l'inchiesta di impeachment di Joe Biden

L’accusa nei confronti del 46° e attuale presidente Usa è di aver usato la sua influenza quando era vice di Barack Obama (tra 2009 e 2017) per permettere ai suoi figli di fare affari in Cina e in Ucraina, e di avere mentito ai cittadini statunitensi durante l’ultima campagna elettorale per aver detto che la sua famiglia non aveva ricevuto nulla dalla Cina. Secondo le commissioni di indagine la famiglia Biden avrebbe invece ricevuto un totale di 15 milioni di dollari da aziende e governi stranieri.

I repubblicani "perdono tempo in acrobazie politiche senza fondamento", ha affermato Joe Biden commentando la decisione della Camera. Davanti a Capitoll Hill, a Washington, Dc, Hunter Biden ha invece sottolineato che il padre non sia stato coinvolto in nessuna delle sue attività: "i repubblicani stanno tentando di trasformare in tenebre la luce dell'amore di mio padre per me".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, la Camera vota l'impeachment di Mayorkas per l'emergenza migranti al confine con il Messico

Stati Uniti, Hunter Biden incriminato per possesso irregolare di armi da fuoco

Joe Biden sotto inchiesta per suo figlio Hunter: quali prove hanno davvero i repubblicani?