EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Mike Johnson è il nuovo speaker alla Camera dei rappresentati mettendo fine al caos repubblicano

Mike Johnson è eletto come speaker alla Camera statunitense
Mike Johnson è eletto come speaker alla Camera statunitense Diritti d'autore Alex Brandon/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Alex Brandon/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il candidato repubblicano e alleato di Donald Trump, Mike Johnson, è stato eletto speaker alla Camera dei rappresentati con la totalità dei voti del suo partito. La sua elezione mette fine a settimane di caos e di profonde spaccature nel parito

PUBBLICITÀ

Il candidato repubblicano Mike Johnson è il nuovo speaker della Camera dei rappresentanti statunitense mettendo fine a settimane di caos.

L'alleato di Donald Trump è stato l'unico a mettere d'accordo il suo partito segnato da profonde divisioni e ha ottenuto la totalità dei voti: 220 consensi.

Il quarto candidato al ruolo però eredita anche molti dei problemi politici che hanno messo alla prova i suoi predecessori.

La Camera si riunirà già oggi per recuperare il tempo perduto durante le settimane di instabilità a seguito della cacciata di Kevin McCarthy. Ma le opinioni favorevoli nei confronti di Johnson offuscano le fratture interne al partito.

Le attività parlamentari sono state ferme in queste settimane di forte crisi globale. Il presidente Joe Biden ha richiesto ulteriori 105 miliardi di dollari in aiuti militari e umanitari per Israele e Ucraina. E, intanto, i repubblicani sono ansiosi di riprendere l’inchiesta di impeachment su Biden per i rapporti d’affari di suo figlio.

"Questo è stato un processo estenuante", ha detto Johnson mercoledì dopo aver preso il martelletto. "La sfida che abbiamo davanti è grande, ma il momento di agire è adesso e non vi deluderò."

Johnson, 51 anni, ha vinto il primo scrutinio con il sostegno di tutti i repubblicani ansiosi di lasciarsi alle spalle le ultime settimane di tumulti e andare avanti con l'attività di governo. Ha prestato rapidamente giuramento, secondo in linea di successione alla presidenza.

Mike Johnson è stato eletto come speaker alla Camera statunitense
Mike Johnson è stato eletto come speaker alla Camera statunitenseAlex Brandon/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.

Membro di rango inferiore della leadership repubblicana della Camera, Johnson è emerso come il quarto candidato repubblicano in quello che era diventato un ciclo quasi assurdo di lotte politiche interne dopo la cacciata di McCarthy mentre le fazioni repubblicane lottavano per il potere.

Sebbene non sia la prima scelta del partito per il martelletto, Johnson, profondamente religioso ed equilibrato, ha pochi nemici e un importante sostenitore: l'ex presidente Donald Trump.

“È un leader straordinario”, ha detto Trump mercoledì al tribunale di New York dove l’ex presidente, che ora è il candidato repubblicano alla presidenza nel 2024, è sotto processo per una causa per presunta frode commerciale. "Ci renderà tutti orgogliosi."

Biden ha chiamato per congratularsi con il nuovo relatore e ha detto che è “tempo per tutti noi di agire in modo responsabile” per finanziare il governo e fornire aiuti all’Ucraina e a Israele.

Alla Camera i membri di estrema destra avevano rifiutato di accettare un oratore più tradizionale mentre i conservatori moderati non ne volevano uno intransigente. Ma Mike Johnson, in carica da meno di un decennio, ha riunito i legislatori attraverso la sua fede evangelica, le sue radici conservatrici e il cenno di Trump dopo che leader più esperti avevano fallito.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, la Camera vota provvedimento provvisorio per evitare lo shutdown del governo

I Repubblicani designano Scalise come Speaker della Camera a stelle e strisce

La Camera destituisce Lo Speaker, prima volta negli Usa