Elezioni regionali in Germania, l'opposizione conservatrice vince, l'estrema destra avanza

votazioni
votazioni Diritti d'autore Andreas Arnold/(c) Copyright 2023, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I risultati provvisori delle elezioni nei due stati chiave dell'Assia e della Baviera

PUBBLICITÀ

Il centrodestra tedesco, all'opposizione a Berlino, vince le elezioni regionali e si conferma al potere in Baviera e in Assia come ampiamente previsto.

Gli exit poll indicano una chiara sconfitta della coalizione tra socialdemocratici, verdi e liberlademocratici che sostiene il governo centrale presideuto dal Cancelliere Olaf Scholz, e confermano un'avanzata senza precedenti dell'estrema destra.

Circa 9,4 milioni di persone hanno diritto al voto in Baviera e 4,3 milioni nella vicina Assia, la regione in cui ha sede la capitale finanziaria della Germania, Francoforte. Entrambi gli Stati sono guidati dal principale blocco di opposizione del Paese: l'Unione Cristiano-Democratica e dall'Unione Cristiano-Sociale, presente solo in Baviera.

Le elezioni in due land importanti e ricchi sono considerate un barometro dell'umore politico dell'intera Germania. In tutto, hanno coinvolto il 20 per cento del corpo elettorale tedesco.

Gli exit poll

Secondo gli exit poll l'Unione Cristiano sociale, al potere in Baviera dal 1957, avrebbe conquistato il 37 per cento dei voti, abbastanza da permettere a Markus Soder di continuare a governare in coalizione con Liberi elettori.

Al secondo posto si piazzerebbero i Verdi (16%, -1,6 punti) e solo quarto sarebbe il partito regionale di centro-destra dei 'Liberi elettori' con il 14% (+2,4). Lo prevedono exit poll pubblicati dal primo canale pubblico tedesco Ard.

L'estrema destra dell'Afd (l'Alleanza per la Germania) avrebbe guadagnato ben 4,8 punti, attestandosi al 15%.

Panorama simile in Assia, dove i cittadini hanno confermato la Cdu guidata da Boris Rehin con il 35 per cento delle preferenze,  in forte aumento, di 8,5 punti rispetto a cinque anni fa. L'estrema destra dell'Afd sarebbe aumentata 2,9% punti al 16,0% contendendo il secondo posto ai socialdemocratici della Spd (16,0%, -3,8%).

In Assia socialdemocratici, verdi e liberali speravano di far eleggere la ministra dell'Interno Nancy Faeser, ma le urne hanno confermato l'impopolarità della coalizione semaforo che governa il paese.

L'estrema destra sfonda

Il risultato in doppia cifra è il migliore di sempre per l'AfD in una regione dell'ex Germania Ovest. Con una proiezione superiore al 15 per cento a livello nazionale AfD è il secondo partito a livello nazionale. Non sarà però decisivo nella formazione dei governi regionali perché gli altri partiti rifiutano ogni collaborazione

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Berlino torna alle urne, replicate le elezioni del 2021: troppe carenze nei seggi

Germania, batosta per Scholz: crollo alle regionali in Baviera e Assia

Germania, un 17enne entra con un coltello in un liceo: quattro feriti, due gravi