EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Gran Bretagna, fermati tre parenti per la morte di Sara Sharif

Sospettati dell'omicidio di Sara
Sospettati dell'omicidio di Sara Diritti d'autore frame
Diritti d'autore frame
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I tre, a Dubai da quando è scomparsa la bambina, sono stati fermati all'aeroporto di Gatwick

PUBBLICITÀ

C’è una svolta nelle indagini sulla morte della piccola Sara Sharif. Sono finiti in manette tre parenti della bambina di 10 anni uccisa lo scorso 10 agosto nella casa della sua famiglia a Horsell nel sud del Regno Unito.

Si tratta del padre della bimba, della matrigna e di un suo fratello. Sono stati fermati appena sbarcati dell’aereo all'aeroporto di Gatwick di ritorno dal Pakistan.

Dall'autopsia effettuata erano state trovate subito "numerose ferite.

Il ritrovamento del corpo di Sara aveva fatto scattare un mandato di perquisizione internazionale. I tre avevano lasciato il Regno Unito con i cinque figli di età compresa tra uno e 13 anni per tornare nel Paese di origine. Da lì, il 10 agosto, avevano chiamato il 999 (numero delle emergenze) per segnalare la scomparsa della piccola Sara.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito, annuncio a sorpresa di Sunak: elezioni anticipate il 4 luglio

Il tribunale di Londra ha deciso: Assange può appellarsi contro l'estradizione negli Stati Uniti

Londra: Khan eletto per il terzo mandato, nuovo successo per il laburista