EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Montserrat Tomé è la nuova "Regina" di Spagna: prima donna a guidare la Nazionale

La grinta di Montserrat Tomé.
La grinta di Montserrat Tomé. Diritti d'autore EBU/TVE
Diritti d'autore EBU/TVE
Di Cristiano TassinariEuronews Sport
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Cambio della guardia sulla panchina della Nazionale spagnola femminile di calcio: licenziato Jorge Vilda, il ct campione del mondo, ora tocca alla sua assistente, l'ex calciatrice Montserrat Tomé, prima donna alla guida di una Nazionale di calcio spagnola

PUBBLICITÀ

Montserrat Tomé è la prima donna a guidare la Nazionale spagnola femminile di calcio.

La Federazione spagnola, guidata ad interim da Pedro Rocha, ha infatti licenziato Jorge Vilda, il commissario tecnico campione del mondo, di cui Monserrat Tomè, asturiana di 41 anni, ex giocatrice di Barcellona, Levante e Oviedo, era l'assistente.

"Troppo fedelissimo" di Rubiales

Vilda è stato esonerato pur avendo un altro anno di contratto: criticato in passato dalle giocatrici per presunti abusi psicologici, ora è stato rimosso dall'incarico in quanto considerato un fedelissimo di Luis Rubiales, presidente (sospeso) della Federcalcio, finito alla gogna per il famoso bacio in bocca "rubato" a Jennifer Hermoso.

"Questa è una delle prime misure di ristrutturazione", ha specificato la Federcalcio spagnola in un comunicato

Montserrat Tomé debutterà come selezionatrice nelle partite di Nations League della Spagna contro Svezia e Svizzera.  

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Coppa del mondo di rugby, al via venerdì con Francia-Nuova Zelanda. Attesi due milioni di spettatori

"Bacio rubato" ai Mondiali: perché è così difficile destituire il capo del calcio spagnolo?

Spagna campione d'Europa: la Nazionale accolta a Madrid dalla famiglia reale e dalla folla in festa