EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Francia, temperature da record a Lione: come si sta adattando la città

Image
Image Diritti d'autore Euronews
Diritti d'autore Euronews
Di Michela Morsa
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La città, come molte altre dei dipartimenti del sud-est della Francia, ha diramato lo stato di massima allerta e ha messo in atto alcune misure per aiutare i cittadini a far fronte all'ondata di caldo

PUBBLICITÀ

Per giovedì è prevista una temperatura da record nella città di Lione che, come altri dipartimenti del sud-est della Francia ha diramato lo stato di massima allerta. L'anticiclone proveniente dall'Africa ha portato sull'Europa centrale una cupola di calore, provocando un drastico aumento delle temperature anche rispetto ad altre zone della Francia. 

"Siamo arrivati alla stazione ferroviaria alle undici e un quarto di questa mattina, e c'è una differenza di temperatura di 15 gradi, è abbastanza impressionante!", dicono dei turisti sorpresi dalla differenza di temperatura rispetto al nord della Francia. 

La città sta cercando di mettere in atto alcune misure per aiutare abitanti e turisti a far fronte all'ondata di caldo. Tra queste l'accento sugli spazi verdi: sono stati estesi gli orari di apertura, cosicché si possa beneficiare dei parchi con le loro temperature relativamente più fresche. 

In alcuni municipi della città, si stanno allestendo sale climatizzate a disposizione dei residenti. Per Véronique Dubois Bertrand, sindaco del 3° distretto di Lione, la creazione di questi spazi è fondamentale per le persone più vulnerabili.

"Le persone anziane, che di solito giocano a carte nei parchi, possono venire qui a giocare, in un luogo fresco, e continuare a godere di questa importante vita sociale", dice Dubois. 

È il caso di Michelle, che ha deciso di venire a godersi questo spazio lontano dal suo appartamento, che dice di non riuscire a raffreddare. "Fa troppo caldo in casa mia. Negli ultimi tre giorni non siamo riusciti a far scendere la temperatura sotto i 30 gradi. E oggi sono addirittura 31", commenta. 

Ma nelle città europee sono necessarie soluzioni più durature. Un recente studio ha rilevato che nel 2022 in Europa sono morte 62mila persone per cause legate al caldo, mentre il 2023 ha già battuto diversi record di temperatura.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia, caldo record e il peggio deve ancora venire

Europa nella morsa di un'altra ondata di caldo. I Paesi più colpiti Italia, Francia e Svizzera

Francia: il "Convoglio dell'acqua" degli ambientalisti contro i mega serbatoi anti-siccità