EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Calcio donne, la Spagna batte l'Inghilterra e vola sul tetto del mondo

Calcio donne, la giocatrice della Spagna Olga Carmona festeggia
Calcio donne, la giocatrice della Spagna Olga Carmona festeggia Diritti d'autore Steve Markham/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Steve Markham/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le ragazze allenate (con molte difficoltà) da Vilda battono l'Inghilterra per 1-0 e si aggiudicano per la prima volta la Coppa iridata

PUBBLICITÀ

Combattuta e intensa, ma alla fine la partita più importante, quella che vale il titolo iridato, se l'aggiudica la Spagna con lo scarto di una rete: 1-0 contro l'Inghilterra e le ragazze di Vilda scalano la vetta per alzare la Coppa del Mondo per la prima volta nella loro storia.

A realizzare il gol storico, al 27esimo del primo tempo, è Carmona che guadagna la porta con un sinistro preciso sul secondo palo.

L'Inghilterra cerca il pareggio e quasi lo trova, per effetto di una traversa a firma della solita Hemp, a rianimare la gara.

La Roja prende in mano le redini del match e sfiora il raddoppio nella ripresa, tuttavia la numero 1 inglese Earps para un rigore ad Hermoso, che poteva anticipatamente sancire la fine dei giochi. 

Anche Batlle cerca il gol al 90esimo, ma la Earps respinge l'angolata parabola: a tal punto, non c'è più tempo per il recupero delle inglesi e la partita termina sull'1-0 per le spagnole. 

A fine gara, il tecnico spagnolo (pubblicamente osteggiato da gran parte delle proprie atlete per quasi tutta la competizione, causa i metodi di allenamento non graditi) esprime tutta la sua gioia: "Sono orgoglioso di questa squadra - dice - sono molto felice per tutte le persone che ci stanno guardando, che abbiamo reso felici. 

Abbiamo dimostrato di saper soffrire, questa squadra ci ha creduto e siamo campioni del mondo".

Anche re Felipe VI e il primo ministro Pedro Sánchez si sono congratulati con la Nazionale per la meritata vittoria in Coppa del Mondo a Sydney.

Per la terza volta nella storia della Coppa del Mondo femminile di calcio, la finale è stata un derby europeo, dopo Norvegia-Germania del 1995 e Germania-Svezia del 2003.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bufera sul bacio della discordia, "le scuse non sono sufficienti" Pedro Sanchez chiede spiegazioni

"La migliore Coppa del Mondo femminile di sempre"

Mondiali di calcio femminile: un trionfo per la Spagna e per tutto il movimento