EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Parigi, notte di terrore per Donnarumma e la compagna: legati e rapinati in casa

Gigi Donnarumma con la maglia della Nazionale Azzurra.
Gigi Donnarumma con la maglia della Nazionale Azzurra. Diritti d'autore Patrick Post/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Patrick Post/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Euronews Sport - Ansa
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Bottino di 500.000 euro per i banditi, in orologi, gioielli e pelletteria di lusso. Abitano ad un chilometro dall'Eliseo, il luogo più sicuro di Francia. Il portiere azzurro e la fidanzata sono stati medicati in ospedale. La polizia francese ha aperto un'indagine

PUBBLICITÀ

Il portiere del Paris Saint-Germain, Gianluigi Donnarumma (24 anni), e la fidanzata Alessia Elefante sono stati rapinati, questa notte, nella casa in cui vivono a Parigi.

Lo ha confermato una fonte vicina alla coppia, confermando le informazioni del sito ActuFoot.

I malviventi sono entrati nell'appartamento di rue de Berri attraverso una finestra: erano le 3.20 di notte. 

Donnarumma e la compagna, minacciata con un'arma, sono stati spogliati e legati da "diverse persone" nel loro appartamento nell'XIII Arrondissement della capitale francese, ad appena un chilometro dall'Eliseo, la residenza ufficiale del presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, il luogo più sicuro di Francia.

I banditi - secondo le informazioni - sarebbero fuggiti con un bottino di circa 500.000 euro, in "orologi, gioielli e pelletteria di lusso", secondo una fonte della polizia. 

Donnarumma e Alessia - che dopo la rapina hanno trovato rifugio in un hotel vicino - sono stati visitati in ospedale.
Il portiere ha riportato "leggere ferite" alla testa. 

Il portiere, in ogni caso, partirà sabato con la squadra per la programmata tournée in Giappone e Corea del Sud. 

La Brigata per la repressione del banditismo (Brb) della polizia giudiziaria parigina ha già  aperto un'indagine su questa vicenda.

PSG nel mirino

Diversi giocatori o ex giocatori del PSG sono già stati vittime di furti negli ultimi anni, di solito in loro assenza, tra cui Presnel Kimpembe, Marquinhos, Thiago Silva e Angel Di Maria, Dani Alves, Eric Maxim Choupo-Moting, Sergio Rico e Mauro Icardi.

A gennaio, il Tribunale penale di Versailles ha condannato due uomini a pene detentive per il furto con scasso della famiglia del capitano brasiliano del PSG, Marquinhos, nel marzo 2021.

A febbraio, due uomini sono stati condannati a tre e quattro anni di reclusione dal tribunale penale di Nanterre per il furto con scasso nell'abitazione dell'ex giocatore del PSG, Angel Di Maria, nel marzo 2021.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi del 2024, Parigi si rinnova

Da Parigi a New York in un'ora e mezza col jet ipersonico a idrogeno

Clima, proteste a Parigi: "Fermiamo la finanza fossile"