EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ucraina: ancora presto per valutare la controffensiva

frame
frame Diritti d'autore Michel Euler/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Michel Euler/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Gli alleati valutano positivamente l'azione militare di Kiev che potrebbe aprire scenari per il negoziato. Gli USA verso un nuovo pacchetto di aiuti da 325 milioni di dollari

PUBBLICITÀ

 Per gli alleati è ancora troppo presto per valutare l'andamento della controffensiva ucraina, iniziata solo da qualche giorno. Il messaggio che arriva è di pieno sostegno a Kiev, anche se è totale la consapevolezza del bagno di sangue che ci sarà.

Si tratta di un momento chiave della guerra per il segretario di Stato americano Antony Blinken, che si espresso così avendo al fianco il ministro degli Esteri italiano Antonio Taiani).

"Il successo della controffensiva potrebbe avere due conseguenze: rafforzare la sua posizione negoziale e  spingere Putin a negoziare la fine del conflitto"."Nel frattempo - ha aggiunto - noi continueremo a massimizzare il supporto all'Ucraina per il successo sul campo, ma anche economico e politico perché Kiev possa guardare avanti, e non solo sopravvivere". 

Nuovo pacchetto d'aiuti  USA

In quest'ottica rientra il un nuovo pacchetto di aiuti all'Ucraina che gli USA annunceranno oggi,  da 325 milioni di dollari che include i veicoli da combattimento Bradley e Stryker. Lo riporta il New York Times citando alcune fonti del Pentagono.  Gli aiuti arrivano mentre il capo del Pentagono Lloyd Austin di prepara a partire per Bruxelles per una serie di incontri Nato.

Il presidente francese Emmanuel Macron è convinto che la controffensiva durerà settimane.  Dall'Eliseo dove si è tenuto il vertice con il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il presidente polacco  Andrzej Duda ha dichiarato:

 "La controffensiva è stata preparata nei dettagli da un esercito che dimostrato determinazione e coraggio. Ma essa potrebbe durare settimane".

Una stretta alleanza per l'industria della difesa

 E intanto l'Ucraina sta lavorando attivamente per stringere un'alleanza nel settore della difesa con i partner occidentali che gli garantisca di poter continuare ad avere accesso alle moderne attrezzature militari di cui ha bisogno per contrastare l'aggressione russa, ha dichiarato  il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba.

Secondo Kuleba, il ministero delle industrie strategiche e il conglomerato di difesa statale ucraino UkrOboronProm faranno parte di "un serio evento internazionale che darà slancio alla creazione di un'alleanza di industrie della difesa". L'alleanza dell'industria della difesa avrebbe due obiettivi primari: garantire una fornitura costante e affidabile di attrezzature occidentali a Kiev e facilitare la perfetta integrazione del complesso militare-industriale dell'Ucraina nella più ampia industria della difesa occidentale, ha affermato il ministro.

In Russia intanto il residente Vladimir Putin ha fatto visita ai soldati feriti dichiarando: il Paese attraversa un momento difficile.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Missili Kalibr russi su Odessa: tre vittime. Altri tre morti in attacchi nella regione di Donetsk

Missili su Kryvyi Rih, la città natale di Zelensky: "affronto personale" di Putin

Russia: mandato di arresto per Yulia Navalnaya, la reazione "Putin è un assassino"