EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Bakhmut e le armi per il gruppo Wagner, che stentano ad arrivare

Sasha Vakulina, Euronews
Sasha Vakulina, Euronews Diritti d'autore euronews
Diritti d'autore euronews
Di Oleksandra Vakulina
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'esercito ucraino ha avvertito all'inizio di questa settimana che Mosca sta cercando di indebolire le difese aeree dell'Ucraina in vista di una controffensiva anticipata

PUBBLICITÀ

Sono 23 su 25 i missili intercettati lanciati dalle difese aeree di Kiev lanciati dalla Russia contro l'Ucraina nella notte di martedì. Questo è quanto ha dichiarato l'aeronautica militare ucraina in una nota.

L'esercito ucraino ha avvertito all'inizio di questa settimana che Mosca sta cercando di indebolire le difese aeree dell'Ucraina in vista di una controffensiva anticipata. Le forze russe hanno compiuto progressi marginali all'interno di Bakhmut a partire dall'8 maggio mentre ci sono segnalazioni che le forze del gruppo Wagner hanno intensificato le operazioni militari.

Fonti russe hanno affermato che i combattenti della Wagner hanno intensificato gli assalti alle posizioni ucraine nella parte occidentale di Bakhmut e il bombardamento dell'area.

Funzionari militari ucraini hanno riferito che altri mercenari sono arrivati e stanno combattendo nella città, con un numero maggiore di assalti. Secondo gli ucraini le forze del gruppo Wagner non sono intenzionate a lasciare la città mentre l'intensificarsi dei bombardamenti indica che il gruppo ha ricevuto più munizioni.

L**'ISW** afferma che il leader del gruppo Wagner Yevgeny Prigozhin e il leader ceceno Ramzan Kadyrov potrebbero aver costretto il comando a riprendere la distribuzione delle munizioni di artiglieria a Bakhmut.

Il Ministero della Difesa russo probabilmente non ha cambiato del tutto la sua intenzione di ridurre la priorità delle operazioni offensive conservando le munizioni in tutta l’area, come ha recentemente valutato l’ISW.

Le forze di occupazione russe stanno evacuando da alcuni insediamenti nella regione di Kherson verso altre zone più interne nella regione occupata di Zaporizhzhia.

Lo stato maggiore ucraino ha riferito l'8 maggio che le forze russe hanno sospeso le amministrazioni dell'area di Skadovsk e della città di Skadovsk e hanno caricato documenti, attrezzature per ufficio e altre proprietà statali per il trasporto fuori dall'area.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: entrata in vigore la legge sulla mobilitazione, cosa prevede

Guerra in Ucraina: diecimila sfollati nella regione di Kharkiv

Guerra in Ucraina, Zelensky a Kharkiv: "Situazione difficile", l'avanzata russa procede