Ucraina, dall'ISW stop alle previsioni sulle operazioni militari di Kiev

Sasha Vakulina, Euronews
Sasha Vakulina, Euronews Diritti d'autore Lyon
Di Oleksandra Vakulina
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il leader del Gruppo Wagner ha affermato che il compito dei suoi uomini è logorare le forze ucraine prima di una possibile controffensiva

PUBBLICITÀ

Secondo il ministero della Difesa del Regno Unito, nell'aprile 2023, il tasso medio di vittime giornaliere tra le fila dell’esercito russo è molto probabilmente diminuito di circa il 30%, dopo le pesanti perdite del periodo gennaio-marzo 2023.

La riduzione si deve al fatto che il tentativo dell’offensiva invernale da parte della Russia non è riuscito a raggiungere i suoi obiettivi e le forze di Mosca sono ora concentrate sulla preparazione della prevista controffensiva ucraina.

Stando all’Istituto per lo studio sulla guerra, le forze russe hanno continuato gli attacchi di terra dentro e intorno a Bakhmut senza ottenere alcun guadagno territoriale confermato. Dopo oltre 10 mesi di sforzi per catturare Bakhmut, il leader del gruppo Wagner ha affermato che la caduta della città non cambierà la situazione operativa della Russia sull'asse della regione di Donetsk.

Il leader Prigozhin ha affermato che il compito del suo gruppo è logorare le forze ucraine prima di una possibile controffensiva.

Il 22 aprile l'ISW ha valutato che le forze ucraine hanno stabilito una presenza duratura in alcune aree della regione di Kherson sulla sponda orientale, ma non un nucleo coerente di forze o elementi favorevoli.

Lunedì il think tank ha rilasciato un chiarimento sottolineando che le forze ucraine avrebbero stabilito una testa di ponte attraverso il fiume Dnipro.

L'ISW ha quindi rilasciato una dichiarazione separata riguardante la copertura delle imminenti operazioni della controffensiva annuncia da Kiev, affermando che il “think tank si impegnerà a fare tutto il possibile per evitare di compromettere la sicurezza operativa ucraina dicendo ai russi cose che già non sanno.”

Dunque l’ISW non farà alcuna previsione su ciò che le forze ucraine potrebbero o non potrebbero fare, non darà chiarimenti su luoghi o date. “Saremo particolarmente attenti a evitare dichiarazioni che potrebbero essere interpretate come manovre di tali previsioni nelle prossime settimane”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: attacchi su Odessa e Kharkiv, Kiev sigla il trattato di sicurezza con Paesi Bassi

Guerra in Ucraina, Kiev teme un tentativo di sfondamento più ampio nell'estate del 2024

Guerra in Ucraina, cinque civili morti e dieci feriti: attacchi russi in diverse regioni