EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Pd ritira firme a disegno legge su detenute madri, testo decade

Zan, emendamenti maggioranza hanno peggiorato provvedimento
Zan, emendamenti maggioranza hanno peggiorato provvedimento
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - I parlamentari del Pd ritirano le firme alla proposta di legge a favore delle detenute madri e quindi il provvedimento, essendo stato presentato da loro in quota opposizione, decade. "Questo era un testo che era già stato votato da un ramo del Parlamento nella precedente legislatura. Noi lo avevamo ripresentato per migliorare le condizioni delle detenute madri, ma la maggioranza lo ha trasformato inserendovi norme che di fatto peggiorano le cose consentendo addirittura alle donne incinte o con figli di meno di un anno di età di andare in carcere. Così non ha più senso, quindi ritiriamo le firme", spiega il Dem Alessandro Zan. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corte penale internazionale: L'Aja chiede mandati di arresto per Netanyahu e leader Hamas

Ucraina, raccolti 4 milioni di euro in Slovacchia per inviare munizioni a Kiev

Iran, cosa succederà con la morte del presidente Ebrahim Raisi