Non gli viene pagato il trasloco e deruba cliente, condannato

La conferma del carcere: 'Potrebbe commettere altri reati'
La conferma del carcere: 'Potrebbe commettere altri reati'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 25 FEB - Non era stato pagato per un trasloco effettuato con la sua ditta e ha deciso di derubare la cliente. Per questo un 56enne reggiano è stato condannato a un anno di reclusione. La pena è divenuta definitiva e ora l'uomo è finito in carcere. La vicenda ha origine nel 2015 quando viene contattato da una 47enne siciliana che si doveva trasferire dal mantovano ad Erice, nel Trapanese; il traslocatore però, alla fine del servizio, non si è visto corrispondere quanto dovuto perché la donna lamentava il fatto che parte degli arredi fossero stati danneggiati. A quel punto, l'uomo ha deciso di 'vendicarsi' e le ha rubato due biciclette costose. La donna, sospettando di lui, ha denunciato tutto ai carabinieri. Da qui, il processo che ha portato alla condanna passata in giudicato l'8 febbraio scorso con l'ufficio esecuzioni penali della procura generale presso la Corte d'Appello di Palermo che ha trasmesso l'ordine di carcerazione ai carabinieri di Gattatico, nel Reggiano, dove l'uomo vive. I militari, una volta ricevuto il provvedimento, lo hanno arrestato e condotto in carcere a Reggio Emilia dove espierà la pena. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cosa sono le difese aeree di Israele? E perché sono così efficaci?

Attacco iraniano: condanna da parte dell'Italia, Meloni convoca il G7

Attacco a Sydney: identificato l'aggressore, "non era terrorismo"