Ucraina: Foti, invio armi? Si valuteranno quelle difensive

Esecutivi Conte e Draghi non lo hanno ratificato
Esecutivi Conte e Draghi non lo hanno ratificato
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 23 FEB - Sul prossimo pacchetto militare da inviare in Ucraina, "vediamo prima le armi. Tutti parliamo e facciamo processi senza sapere qual è il capo di accusa. Ci sono delle armi che sono difensive. Abbiamo sempre detto che le armi difensive servono all'Ucraina per impedire la sua distruzione o per impedire un risultato della guerra che nessuno si auspica, e quindi le armi difensive dovranno essere valutate nell'invio e approvate quando sottoposte all'invio medesimo". Così il capogruppo di Fratelli d'italia, Tommaso Foti uscendo dell'ambasciata ucraina a Roma e rispondendo sui distinguo espressi dalla Lega sul prossimo invio di armi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Polonia, gli agricoltori protestano a Varsavia: "Uscire dal Green Deal dell'Ue"

Ucraina, Russia: conflitto "inevitabile" con la Nato se invia truppe, Roma e Berlino frenano

Maltempo, a Venezia torna l'acqua alta, allagata piazza San Marco