Il discorso alla Nazione di Putin, imprecisioni ed ipocrisie

Vladimir Putin
Vladimir Putin Diritti d'autore Mikhail Metzel/Sputnik
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dai fondi dei Paesi del G7 per i Paesi piû poveri alla brigata edelweiss, fact-checking dell'ultimo discorso del presidente russo

PUBBLICITÀ

Il Presidente russo Vladimir Putin ha tenuto il suo atteso discorso annuale sullo stato della nazione martedì, pochi giorni prima dell'anniversario dell'invasione dell'Ucraina da parte di Mosca. Nel suo lungo discorso di due ore, Putin ha attaccato l'Occidente e ha fatto una serie di affermazioni. Cosa è vero e cosa è falso? Diamo un'occhiata più da vicino.

Prima di tutto, uno dei temi più importanti del discorso di Putin è che l'economia russa ha resistito alle sanzioni occidentali. Ha affermato che il Pil russo è diminuito solo del 2,1%: è vero che la percentuale annunciata da Putin è vicina al 2,2% stimato nell'ultimo rapporto del Fondo Monetario Internazionale.

Nikolai Petrov, esperto di Russia presso Chatham House, ricorda che "gli esperti si aspettavano risultati molto peggiori dall'inizio della guerra. È anche vero che il governo sta barando e non è un caso che l'ultimo dato, anche se indica un calo molto modesto del Pil russo, sia arrivato ieri, anche se sarebbe dovuto arrivare molto prima ed è stato progettato per presentare una visione molto positiva di ciò che sta accadendo nell'economia russa".

Solo 60 miliardi di dollari alle Nazioni più povere?

Un'altra affermazione che abbiamo verificato è che l'Occidente ha speso più di 150 miliardi di dollari per aiutare l'Ucraina, ma i Paesi del G7 hanno dato solo 60 miliardi di dollari alle nazioni più povere del mondo tra il 2020-2021.

Guardando il tracker del sostegno all'Ucraina, abbiamo scoperto che è vero che l'Occidente ha promesso circa 143,6 miliardi di dollari a partire da gennaio 2023.

Ma se si guardano le statistiche dell'Ocse sugli aiuti ai Paesi in via di sviluppo, le dichiarazioni del Presidente sono tutt'altro che veritiere. Nel 2021, il contributo del G7 ammonta a circa 128 miliardi di dollari in aiuti, più del doppio di quanto sostiene Putin.

Brigata Edelweiss

Infine, Vladimir Putin ha criticato una brigata delle Forze Armate ucraine chiamata "Stella Alpina", affermando che questo nome è stato usato dai nazisti durante l'Olocausto. Ma la cosa interessante è che solo pochi anni fa anche la Guardia Nazionale Russa aveva la sua unità Edelweiss, fino a quando non ha cambiato nome nel 2016. Un'altra unità Edelweiss è stata creata come parte delle forze speciali della Repubblica di Altai, nella Siberia meridionale, ed è esistita almeno fino al 2018.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Putin accusa l'Occidente della guerra, Biden: "Russia non vincerà"

Morte di Navalny, la madre vede il corpo: "Vogliono che seppellisca mio figlio in segreto"

Morte Navalny: il mondo ricorda il dissidente, quasi 400 arresti in Russia