Sanremo, oltre 100mila controlli ai varchi di zona rossa

Questura, 300 uomini, cinofili, artificieri e antiterrorismo
Questura, 300 uomini, cinofili, artificieri e antiterrorismo
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SANREMO, 13 FEB - Sono stati oltre centomila i controlli ai varchi della "zona rossa", attorno al teatro Ariston, durante l'appena concluso 73/o Festival di Sanremo. Questo il bilancio della questura di Imperia. Sono state, inoltre, impiegate circa 300 unità con reparti di polizia scientifica, artificieri, cinofili, reparti prevenzione crimine e unità operative di primo intervento antiterrorismo. Controlli anche sui treni. La polizia postale con il Centro operativo sicurezza cibernetica, inoltre, ha rilevato e messo in sicurezza diverse vulnerabilità su alcuni sistemi informatici che avrebbero potuto creare delle criticità alla manifestazione. Da segnalare anche la partecipazione di circa 350 studenti al docufilm contro il cyberbullismo 'Senza Rete' presentato al teatro Ariston. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Al via Vinitaly: oltre 4mila cantine presenti, Lollobrigida contestato

Israele, si riunisce il gabinetto di guerra per decidere la risposta all'attacco iraniano

Ondata di caldo dal Portogallo all'Italia, bagno nei laghi in Austria