Nave cinese punta laser militare contro motovedetta di Manila

frame
frame Diritti d'autore AP/Philippine Coast Guard
Di euronews con agenzie
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ecco cosa è successo nel mar Cinese merdionale lunedì scorso

PUBBLICITÀ

Manila ha accusato una nave di pattugliamento della Guardia costiera cinese di aver colpito una motovedetta della Guardia costiera filippina con un laser militare nel mar Cinese meridionale e di aver temporaneamente accecato parte del suo equipaggio. Secondo le autorità filippine, la nave cinese ha anche manovrato pericolosamente per impedire alla motovedetta filippina di avvicinarsi a Second Thomas Shoal, una delle isole che è stata occupata dalle forze filippine, la scorsa settimana. Soltanto nel 2022, le Filippine hanno presentato quasi 200 proteste diplomatiche contro le azioni aggressive della Cina nelle acque contese. La Cina rivendica il mar Cinese Meridionale praticamente nella sua interezza, entrando in rotta di collisione con altri Stati. Un funzionario filippino ha detto che è la prima volta che la Cina utilizza i laser, provocando lesioni al personale filippino.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lago Maggiore, quattro morti su una barca, rovesciata dal forte vento

Diplomazie al lavoro, la Francia cerca la mediazione della Cina sulla guerra in Ucraina

Cina, sanzioni da Usa e Regno Unito contro hacker per attacchi a istituzioni e aziende