EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Repubblica Moldova: cade il governo filoeuropeo di Gavrilita

La premier moldava dimissionaria Gavrilita
La premier moldava dimissionaria Gavrilita Diritti d'autore Virginia Mayo/AP Photo
Diritti d'autore Virginia Mayo/AP Photo
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nella Repubblica Moldova il mandato di Gavrilita è stato segnato da problemi congiunturali, come un'acuta crisi energetica esacerbata dalla guerra e l'inflazione alle stelle

PUBBLICITÀ

Cambio della guardia nella Repubblica Moldova alla mercé di una congiuntura difficile.

La premier Natalia Gavrilita ha fatto un passo indietro: "Dopo un anno e mezzo alla guida di questo governo, è giunto il momento di annunciare le mie dimissioni da questo ruolo, che ho assunto per governare con un mandato anti-corruzione, a favore dello sviluppo e dell'Europa".

Il governo filoeuropeo della Repubblica Moldova cade dopo un periodo di crisi e pressioni interne ed esterne.

Il primo ministro Natalia Gavrilita ha annunciato le sue dimissioni, ricordando di aver assunto un mandato anti-corruzione proiettato all'Europa. Un progetto ostacolato dalla geopolitica: l'invasione della vicina Ucraina ha innescato tensioni nel Paese, anch'esso ex repubblica sovietica con una regione controllata dalla Russia che lotta per uscire dalla sfera d'influenza di Mosca.

Il mandato di Gavrilita è stato segnato da problemi congiunturali, come un'acuta crisi energetica esacerbata dalla guerra, inflazione alle stelle e incidenti legati alla guerra, come missili che hanno sorvolato lo spazio aereo del Paese.

Il Parlamento moldavo è chiamato a dare l'avallo al nuovo governo presentato dalla presidente Maia Sandu, politica che ha in ogni caso ben chiaro che il suo Paese deve fare rotta verso l'Europa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il primo ministro della Moldova a Bruxelles: "Nel nostro Paese una guerra ibrida"

Regno Unito, annuncio a sorpresa di Sunak: elezioni anticipate il 4 luglio

Russia, via ministro Shoigu, nominato Belousov: Putin cambia la difesa durante offensiva in Ucraina