Terremoto, i bambini salvati sotto le macerie

Un bimbo salvato dai soccorritori
Un bimbo salvato dai soccorritori Diritti d'autore DHA
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Commuovono e fanno il giro del mondo le immagini dei bimbi, ancora in pigiama, portati in salvo dai soccorritori

PUBBLICITÀ

Ancora in pigiama. Con gli occhi sgranati. Sofferenti. Distesi sulle barelle. Portati in salvo dai soccorritori e stretti tra le braccia dei genitori. Eccoli, i bimbi, che sono stati trovati vivi tra le macerie del terremoto che ha distrutto intere città in Turchia e in Siria, e portato a una allerta tesunami anche sulle coste italiane, durata però solo qualche ora.

Le immagini dei salvataggi, a volte ripresi in diretta dalle telecamere, hanno fatto il giro del mondo e commosso tutti nel terzo giorno di lutto, mentre si aggrava il bilancio delle vittime e in serata sale a oltre 12mila. Resta così un barlume di speranza sotto una montagna di dolore.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Terremoto, oltre 17.000 vittime tra Turchia e Siria. Erdoğan: "Nessuno resterà per strada"

Sisma, troppe fake news o siti di falsi donazioni. Come scoprire le truppe on-line

Turchia, incidente in funivia: un morto e sette feriti, passeggeri bloccati per circa un giorno