Decreto Ong: Salvini, non cambierà di una virgola

L'Europa non dia lezioni ma aiuti l'Italia
L'Europa non dia lezioni ma aiuti l'Italia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 03 FEB - "Il decreto ong non cambia di una virgola". Così il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, interpellato sulla richiesta del Consiglio d'Europa di ritirare o rivedere il provvedimento recentemente approvato. "Mi interessa meno di zero. Siamo un paese sovrano, con un parlamento e un governo democraticamente eletti e nominati. L'Europa invece di dar lezioni, aiuti l'Italia a non essere l'unico punto di approdo degli immigrati - aggiunge Salvini a margine di un convegno sul Codice degli appalti -. Dia una mano all'italia che è lasciata drammaticamente sola". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee, l'appello di Metsola: "Andate a votare, o altri decideranno per voi"

Mar Rosso: fregata di Aspides apre il fuoco contro due droni, il comandante "ampliare missione"

Parigi: crollano le pale dell'iconico Moulin Rouge, nessun ferito