EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Cambogia: incendio in un casinò, almeno 30 morti e 30 feriti

Incendio in un hotel a Poipet, Cambogia. 28 dicembre 2022.
Incendio in un hotel a Poipet, Cambogia. 28 dicembre 2022. Diritti d'autore Fresh News HO/AP
Diritti d'autore Fresh News HO/AP
Di Ilaria Federico
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Un enorme incendio ha travolto un hotel-casinò nella città cambogiana di Poipet, al confine con la Thailandia

PUBBLICITÀ

Un enorme incendio ha travolto un hotel-casinò a Poipet, nell'ovest della Cambogia al confine con la Thailandia. Secondo le autorità locali, il fuoco ha interessato il Grand Diamond City Hotel and Casino, causando almeno trenta vittime e trenta feriti. Alcune persone, circondate dalle fiamme, hanno deciso di saltare dal tetto dell'edificio, come mostrano dei video postati sui social dai testimoni.

I soccorsi costretti all’impiego di elicotteri

360 soccorritori, undici camion dei pompieri e degli elicotteri sono stati inviati sul luogo. Secondo le autorità locali, la causa dell'incendio non è ancora nota. Il rogo è divampato intorno alle 23:30 ora locale al primo piano dell'hotel e si è propagato velocemente anche negli altri piani a causa, probabilmente, della moquette con cui sono rivestiti i pavimenti dell'edificio. 

All'interno del casinò si trovavano centinaia di persone, i 400 impiegati dell'hotel e numerosi turisti stranieri. I feriti sono stati trasportati negli ospedali della vicina provincia thailandese di Sa Kaeo, riferisce una fonte del ministero degli Esteri thailandese. 

"In questo momento, stiamo cercando di portare giù i cadaveri dall'edificio. Non credo che ci saranno sopravvissuti a causa del fumo molto denso. Anche noi (il personale di soccorso) dobbiamo indossare la giusta attrezzatura quando entriamo nell'edificio, altrimenti non possiamo proprio respirare", ha spiegato all'AP Montri Khaosa-ard, membro dello staff della Thailand Ruamkatanyu Foundation, un'organizzazione di assistenza sociale che invia volontari sulle scene di emergenza.

Incendi frequenti in Asia

Negli ultimi mesi sono diversi i roghi divampati nei locali notturni in Asia, spesso a causa del mancato rispetto delle norme di sicurezza. Lo scorso agosto, un incendio in una discoteca vicino la turistica Pattaya, nel sud della Thailandia, ha causato 26 vittime, dei giovani che partecipavano ad una festa. A settembre, 32 persone sono morte in seguito alle fiamme scoppiate in un bar-karaoke nella periferia di Hô Chi Minh, nel sud del Vietnam.

Il Paese del gioco d'azzardo

I casinò sono illegali in Thailandia, ma non nei Paesi vicini come il Myanmar, la Cambogia e Laos. L'industria dei casinò è particolarmente lucrativa in Cambogia, perché il Paese del sud-est asiatico è una destinazione turistica molto popolare, grazie a dei comodi collegamenti internazionali.

Nel 2017 è esplosa l’industria del gioco d’azzardo quando nella città costiera di Sihanoukville sono subentrati i casinò cinesi che hanno dato inizio ad un flusso di turisti cinesi che giocano all’estero, data l’illegalità del gioco d’azzardo in Cina.

I casinò possono essere frequentati unicamente da stranieri, perché per i cambogiani il gioco d’azzardo è vietato. 

Il Grand Diamond City Hotel and Casino si trova a sole quattro ore di viaggio in auto daBangkok.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cambogia: crolla hotel in costruzione

Cambogia: crolla edificio. Decine i morti

Cambogia: clamoroso ritrovamento ad Angkor