Strage discoteca: Manzi, garantire divertimento in sicurezza

Deputata Pd, conservare memoria, fare in modo non accada più
Deputata Pd, conservare memoria, fare in modo non accada più
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 08 DIC - "Oggi ci stringiamo ai familiari e alle comunità coinvolte per ricordare la memoria dei cinque adolescenti e della giovane mamma che quattro anni fa persero la vita alla Lanterna Azzurra di Corinaldo" (Ancona). Lo scrive in un post su Facebook, Irene Manzi, deputata Pd a quattro anni dalla tragedia avvenuta nella calca all'uscita della discoteca, dopo spruzzi di spray al peperoncino all'interno del locale, nella notte tra il 7 e l'8 dicembre del 2018. "Una tragedia immane che ha sconvolto il Paese e che oggi impone due riflessioni: - aggiunge Manzi - la prima riguarda il diritto dei giovani a divertirsi, stare insieme e vivere la loro vita sociale in piena sicurezza. Un diritto che le istituzioni devono garantire. La seconda, invece, riguarda l'accertamento delle responsabilità che la giustizia deve assicurare per dare tutte le risposte alle famiglie coinvolte. Non dimentichiamo le vittime e il dolore dei loro cari. - conclude - Conservare la loro memoria significa fare in modo che stragi come queste non accadano più". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 28 febbraio - Pomeridiane

Morte Alexei Navalny: i funerali si terranno il 1° marzo a Mosca

Francia, fa discutere il trasferimento di 195 migranti da Mayotte a un castello alle porte di Parigi