This content is not available in your region

Fondo Monetario Internazionale: "Stiamo entrando in una nuova danger zone"

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Kristalina Georgieva, Direttrice Generale del Fondo Monetario Internazionale. (Washington, 14.10.2022)
Kristalina Georgieva, Direttrice Generale del Fondo Monetario Internazionale. (Washington, 14.10.2022)   -   Diritti d'autore  Manuel Balce Ceneta/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.   -  

Nubi grigie all'orizzonte economico globale arrivano dall'assemblea annuale del Fondo Monetario Internazionale (FMI): l'inflazione, le politiche economiche del post pandemia e la guerra in Ucraina lasciano presagire tempi duri secondo la Direttrice Generale del FMI, la bulgara Kristalina Georgieva.

"Stiamo entrando in una nuova Danger Zone: un mondo più frammentato, più fragile e più incline a shock che possono rapidamente portare i Paesi fuori rotta".
Kristalina Georgieva
69 anni, bulgara, Direttrice Generale del Fondo Monetario Internazionale
Manuel Balce Ceneta/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.
La Direttrice Generale del Fondo Monetario Internazionale, Kristalina Georgieva. (Washington, 14.10.2022)Manuel Balce Ceneta/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.

Secondo le previsioni del FMI, molti Paesi entreranno in recessione nel 2023, Italia compresa.

E il passaggio da un'economia con relativa stabilità, bassi tassi d'interesse e inflazione sotto controlo a un'economia diametralmente opposta renderà più difficile la cooperazione globale.