EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Trump citato in giudizio dalla Commissione d'inchiesta sull'assalto al Campidoglio

La Commissione d'inchiesta convoca Trump.
La Commissione d'inchiesta convoca Trump. Diritti d'autore Alex Wong/2022 Getty Images
Diritti d'autore Alex Wong/2022 Getty Images
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Commissione parlamentare d'inchiesta sui fatti del 6 gennaio 2021 convoca Donald Trump, per chiarimenti su alcune registrazioni e testimonianze che proverebbero gli insistenti tentativi di ribaltare il risultato elettorale del 2020

PUBBLICITÀ

La Commissione parlamentare d'inchiesta sull'assalto al Campidoglio ha citato in giudizio l'ex presidente americano Donald Trump, per chiedergli conto di alcune registrazioni e testimonianze che secondo l'accusa dimostrerebbero i suoi tentativi insistenti di ribaltare il risultato delle elezioni del novembre 2020. 

La Commissione ha votato all'unanimità, con un voto bipartisan di tutti i nove membri (sette democratici e due repubblicani), per sentire la versione del principale interessato.

Trump dovrà fornire documenti e una testimonianza sotto giuramento del suo ruolo nell'attacco.

"Donald Trump è la persona al centro della storia di ciò che è accaduto il 6 gennaio. Quindi vogliamo sentirlo", ha detto Bennie Thompson, il presidente della Commissione, durante un'udienza pubblica.

Cosa accadde

Quel giorno, il 6 gennaio 2021, i sostenitori di Trump presero d'assedio la sede del Congresso americano nel tentativo di impedire la certificazione della la vittoria del suo rivale democratico, Joe Biden. 

Trump continua a sostenere, contro ogni evidenza, che quelle elezioni gli sono state "rubate".

Secondo la Commissione, Trump aveva pianificato "con largo anticipo" di dichiararsi vincitore delle elezioni del 2020, anche prima che i risultati fossero noti. 

Matt York/Copyright 2022 The AP. All rights reserved
Donald Trump con la candidata repubblicana alla carica di Governatore in Arizona, Kari Lake. (10.10.2022)Matt York/Copyright 2022 The AP. All rights reserved

Una brutta giornata per Trump

Altro rovescio per Donald Trump, stavolta nell'inchiesta sulle carte classificate sequestrate dall'Fbi nella sua residenza di Mar-a-Lago: la Corte Suprema, dove c'e' una maggioranza conservatrice che ha contribuito a cementare con tre nomine, ha respinto una sua richiesta d'urgenza per ribaltare una decisione di una Corte d'Appello e consentire ad uno special master (un esperto legale terzo) di esaminare i 100 documenti top secret in mano al "Bureau".

Euronews racconta

Servizio del 7.1.2021

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Trump avrebbe aizzato la folla: "Venite al Campidoglio e scatenatevi"

Assalto al Campidoglio, per la super testimone Trump voleva i sostenitori armati

Assalto al Campidoglio: per la commissione d'inchiesta è stata "cospirazione criminale" di Trump