Rissa tra stranieri e Treviso, un morto accoltellato

I tifosi sono stati anche denunciati per rissa
I tifosi sono stati anche denunciati per rissa
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 13 OTT - Un uomo di 45 anni del Kosovo è morto nella notte a Treviso per le ferite riportate in una rissa avvenuta nel quartiere Fiera, nell'ambito di uno scontro scoppiato tra componenti di etnie straniere diverse dell'area balcanica. La vittima sarebbe stata raggiunta da uno o più colpi di arma da taglio. Altri partecipanti all'episodio, che ha visti impegnati tra i 15 ed i 20 uomini, sono rimasti feriti in modo più o meno grave. Alcuni di essi sono stati ricoverati al pronto soccorso, altri, secondo le testimonianze, sarebbero fuggiti lungo l'argine del fiume Sile. Sul posto sono intervenuti polizia, Suem e polizia locale. Non sono ancora note le motivazioni alla base della vicenda, anche se non si esclude possa essere messa in relazione con un pestaggio registrato pochi giorni fa nelle vicinanze. Alcuni testimoni avrebbero visto, prima dello scontro, giungere un furgone dal quale sarebbe sceso un gruppo di persone, elemento che fa ritenere la rissa pianificata in precedenza. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia, stabilita la data delle prossime elezioni presidenziali: Putin vicino al quinto mandato

L'Italia esce dalla Belt and Road Initiative della Cina, Pechino: "No a denigrazioni"

Golfo di Napoli, la plastica riutilizzabile meglio del polistirolo per combattere l'inquinamento