This content is not available in your region

Le forze ucraine avanzano ad est

Access to the comments Commenti
Di Alberto De Filippis
Alexander Zemlianichenko / POOL / AFP
Alexander Zemlianichenko / POOL / AFP   -   Diritti d'autore  أ ب

Le forze ucraine sembrano avanzare lentamente ma costantemente nella regione di Kharkiv, dove hanno riconquistato dozzine di località come Balakliya, e dove i russi in ritirata hanno lasciato una grande quantità di materiale. Il ministero della Difesa ucraino ha pubblicato le immagini dimostrando che la bandiera ucraina sventola già in città.

Soldati ucraini rimuovono pannelli propagandistici russi

Il presidente Zelensky assicura che le truppe russe hanno ragione a fuggire: "L'esercito russo in questi giorni fa quello che sa fare meglio, mostrare le spalle. E alla fine, questa è una buona scelta per loro, quella di scappare. Non c'è, e non ci sarà, posto per gli occupanti in Ucraina. Continua lo spostamento dei nostri soldati nelle diverse direzioni del fronte. Attualmente, dall'inizio di settembre, circa 2.000 chilometri quadrati del nostro territorio sono stati liberati nell'ambito delle operazioni".

Armi abbandonate dall'esercito russo

L'avanzata ucraina si estende verso est fino a raggiungere il villaggio di Izyum dove la Russia ha una base militare per la sua offensiva in questa parte del paese. Le riprese video della 25a brigata aviotrasportata mostrano attrezzature militari abbandonate alla periferia della città.

La propaganda russa si sforza di mostrare che l'esercito viene rafforzato, ma è sempre più difficile nascondere il fatto che in questa 28a settimana di guerra Kiev ha preso l'iniziativa.

Folli dichiarazioni nelle trasmissioni di propaganda in Russia "Come sperano gli ucraini di sconfiggere una potenza nucleare?"

Nella regione di Donetsk, invece, le bombe russe cadute anche su obiettivi civili su Pokrovsk, provocando ingenti danni. Lì, per il momento, l'Ucraina sta cercando di mantenere la posizione.