EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

La paura degli aghi misteriosi arriva in Svizzera

Image
Image Diritti d'autore FABRICE COFFRINI/AFP or licensors
Diritti d'autore FABRICE COFFRINI/AFP or licensors
Di Alberto De Filippis
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il needle spiking, la pratica che alcuni hanno di pungere con aghi ignare persone, arriva nella Confederazione

PUBBLICITÀ

Era iniziata come una leggenda metropolitana, ma si va estendendendo sempre di più e arriva anche in Svizzera il problema del needle spiking. Gli aggressori usano siringhe per pungere le persone. Alla Street Parade di Zurigo, che si è svolta nel fine settimana, ci sono state otto segnalazioni di attacchi di questo tipo.

È l'ennesimo rischio correlato alla notte. Da tempo le persone non lasciano più i loro drink incustoditi alle feste. Adesso però i rischi sarebbero aumentati. Centinaia di casi sono stati segnalati di attacchi con siringhe in altri Paesi europei, dall'Inghilterra, a Germania, Francia, Olanda, più recentemente alla Spagna e adesso nella Confederazione.

La stampa internazionale ne parla

Non si sa se venga iniettato qualcosa o sia solo una pratica stupida e delinqueziale, quella che è certa è la paura che si va instaurando fa i giovani e gli amanti dei divertimenti notturni

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi Parigi 2024: esercitazioni congiunte tra polizia francese e spagnola

Attaccata una nave mercantile britannica al largo dello Yemen

Paesi Bassi, ultimo dibattito campagna elettorale: sicurezza e agricoltura priorità delle Europee