EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Carceri: sindacati denunciano nuova aggressione a Torino

"Detenuta si barrica in cella e aggredisce tre poliziotte"
"Detenuta si barrica in cella e aggredisce tre poliziotte"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 31 LUG - La scorsa notte una detenuta di origini straniera nel carcere Lorusso e Cutugno di Torino, "dopo essersi barricata in cella e avere rotto i vetri in plexiglas della finestra, ha aggredito tre poliziotte intervenute con gli scudi per tutelare l'incolumità fisica della donna". Una delle agenti ha dovuto fare ricorso alle cure del pronto soccorso ed è stata dimessa con giorni 7 di prognosi. A darne la notizia, in una nota, le sigle sindacali del comparto sicurezza Sappe, Osapp, Uil Pa Pp, Sinappe, Fns Cisl e Cgil Pp che dichiarano: "L'episodio, non isolato, si connota di ancor più gravità per il clima di violenza cui si assiste e, che compromette la sicurezza e la tutela del principio stesso di giustizia - dicono i sindacati -. Non possiamo che richiamare il rispetto di ciascuna figura operante all'interno del carcere e pretendere, arrivati a questo punto, che l'Amministrazione Penitenziaria periferica e centrale prenda formale consapevolezza di episodi che ormai rischiano di caratterizzare gli ambienti delle carceri italiane e, si adoperi con assoluta urgenza per la tutela di tutto il personale penitenziario". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 18 giugno - Mattino

Il segretario della Nato Stoltenberg incontra Biden alla Casa Bianca, colloquio su Ucraina e Difesa

La Grecia respinge le accuse di brutalità contro i migranti, inclusi i presunti abbandoni in mare