EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Corsa per la leadership dei conservatori britannici: i tre finalisti

Rishi Sunak, ex ministro dell'economia
Rishi Sunak, ex ministro dell'economia Diritti d'autore Stefan Rousseau/live
Diritti d'autore Stefan Rousseau/live
Di Ludovica Longo
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Al termine del quarto giro di votazioni per eleggere il nuovo leader del partito conservatore, Sunak, Mourdaunt e Truss sono in testa

PUBBLICITÀ

Martedì pomeriggio ha avuto luogo il quarto giro di votazioni tra i parlamentari del partito conservatore britannico per eleggere il nuovo capo del partito, e di conseguenza anche il nuovo primo ministro, che prenderà il posto del dimissionario Boris Johnson.

I più votati sono stati Rishi Sunak, ex ministro dell’Economia (118 voti), Penny Mordaunt, sottosegretaria al Commercio (92 voti) e Liz Truss, ministra degli Esteri (86 voti).

In quarta posizione e dunque eliminata, la deputata di origini nigeriane Kemi Badenoch, con 59 voti,

Mercoledì si svolgerà poi il quinto turno di votazioni, che porterà poi al ballottaggio finale a due: affidato al voto degli iscritti entro il 5 settembre.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corsa a 3 per la successione di Boris Johnson alla guida dei Tories. Truss prova la zampata

Continua la corsa per il dopo-Johnson

Una corsa per otto. Al via il dopo-Boris Johnson. Oggi il primo voto