EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Ideavano attentato in Italia, fermati 2 presunti jihadisti

Blitz di Ros e Gis a Trento. Gip convalida arresto solo per uno
Blitz di Ros e Gis a Trento. Gip convalida arresto solo per uno
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - Due giovani incensurati di origine kosovare, un uomo e una donna, si sarebbero addestrati per compiere atti violenti e avrebbero progettato di compiere in Italia un attentato con ordigni esplosivi, in nome dell'organizzazione terroristica "Stato Islamico" (IS). I Carabinieri del Ros, con il supporto del Comando Provinciale Trento, del Gruppo di Intervento Speciale (Gis), il 15 giugno, hanno eseguito un provvedimento di fermo del Pm, emesso dalla Procura della Repubblica di Trento, nei confronti dei due indagati per associazione con finalità i terrorismo o di eversione dell'ordine democratico, arruolamento ed addestramento con finalità di terrorismo anche internazionale. Il gip del Tribunale di Rovereto, il 18 giugno, ha disposto gli arresti domiciliari, con obbligo di braccialetto elettronico nei confronti del solo uomo. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia, sequestro di guardie in un carcere a Rostov: uccisi detenuti dell'Isis da forze speciali

Guerra a Gaza: 8 soldati Idf morti nell'esplosione di un blindato, strutture sanitarie al collasso

Guerra a Gaza: colloqui in stallo, "catastrofe igienico-sanitaria"