This content is not available in your region

Al via a Vienna l'Austrian World Summit 2022

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
frame
frame   -   Diritti d'autore  frame

Il cambio climatico e le sue sfide. Ne parlano a Vienna per due giorni star dello show business. scienziati e dirigenti politici, ospiti dell'Austrian World Summit, fondato dall'attore e politico Arnold Schwarzenegger.

Tra i relatori anche il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, che ha bacchettato i governi mondiali per non aver mantenenuto gli impegni presi. "Lasciatemi essere sincero: la maggior parte degli impegni nazionali sul clima non bastano. E non è solo la mia opinione. La scienza e l'opinione pubblica stanno dando alle timide politiche climatiche un gigantesco marchio di bocciatura. Stiamo assistendo a uno scollamento storico e pericoloso. La scienza e i cittadini chiedo no un'azione climatica ambiziosa ed efficace. Nel frattempo, molti governi la tirano per le lunghe".

Sulla stessa linea Schwarzenegger, che ha attaccato i paesi che continuano a importare combustibili fossili dalla Russia. Per lui un doppio errore, perché fanno male all'ambiente e allo stesso tempo finanziano le azioni del governo di Mosca: "Comunque la si guardi, abbiamo le mani sporche di sangue, perché stiamo finanziando la guerra. Dobbiamo smettere di mentire a noi stessi. Abbiamo la tecnologia necessaria per relegare i combustibili fossili nel passato. Abbiamo l'obbligo morale di usare questa tecnologia".

Nonostante gli impegni assunti nell'ambito dell'Accordo sul clima di Parigi, il pianeta si sta ancora dirigendo verso un aumento delle temperature globali che non farà altro che aggravare il cambiamento climatico.