Terremoti: scossa 4.2 in mare tra Abruzzo e Marche

Sindaco, Stiamo verificando eventuali danni
Sindaco, Stiamo verificando eventuali danni
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 09 GIU - Una scossa di terremoto è stata avvertita alle 13:18 lungo la costa del Mare Adriatico tra Abruzzo e Marche: secondo l'Ingv ha magnitudo 4.2 ed epicentro in mare, a 11 km di profondità a nord di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno). Il movimento tellurico è stato avvertito dalla popolazione della costa, ma secondo la Protezione civile non avrebbe causato danni a edifici o persone. In via precauzionale è stato però sospeso il traffico ferroviario nel tratto tra Pedaso e Porto San Giorgio (Fermo). Lo rende noto Trenitalia precisando che è in corso una verifica dei tecnici. Dopo la scossa delle 13:18, ce ne sono state altre due di assestamento: una alla 13:22 di magnitudo 2.4 e una alle 13:39 di magnitudo 3.0. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Al via Vinitaly: oltre 4mila cantine presenti, Lollobrigida contestato

Israele, si riunisce il gabinetto di guerra per decidere la risposta all'attacco iraniano

Ondata di caldo dal Portogallo all'Italia, bagno nei laghi in Austria