Unicef: Rossi-Doria, con Lost in Education esperienze innovative

Per presidente 'Con i bambini' si tratta di preziosa opportunità
Per presidente 'Con i bambini' si tratta di preziosa opportunità
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 31 MAG - "'Lost in education' è una preziosa opportunità per bambini e ragazzi che vivono una condizione di povertà non solo economica ma educativa 'a più strati' e che hanno bisogno di dedicata e competente attenzione in un tempo nel quale purtroppo l'ascensore sociale si è bloccato e vi sono, in Italia, circa un milione e 200 mila minori che vivono in povertà assoluta e oltre altri 2 milioni in povertà relativa. Al contempo si tratta di un cantiere educativo innovativo che, insieme agli altri sostenuti da Con i Bambini, rappresenta una strada per costruire un Paese più giusto per i troppi nostri ragazzi precocemente esclusi da diritti e opportunità e per le loro famiglie". Lo ha detto il presidente di Con i Bambini, Marco Rossi-Doria, alla conferenza finale del progetto 'Lost in education" realizzato da Unicef. "Lost in education - ha ricordato - è uno degli oltre 400 progetti sostenuti grazie al Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile che contribuisce a mettere in rete le esperienze di riscatto educativo costruite tra Terzo settore, scuole, enti pubblici e privati rafforzando le 'comunità educanti' di territori, purtroppo in aumento, dove vi è esclusione precoce multi-fattoriali. Il progetto attiva esperienze innovative a cui lavoriamo per mostrare concretamente la via per nuove politiche pubbliche atte a rendere effettivi i diritti di bambini e ragazzi. Il progetto - ha concluso Rossi-Doria - fa parte del grande cantiere allestito in Italia grazie al Fondo: oltre 335,4 milioni di euro che coinvolgono mezzo milione di bambini e ragazzi insieme alle loro famiglie. Uno strumento importante che dal 2016 ha messo in rete oltre 7.150 organizzazioni". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Hrw: Israele non sta rispettando la sentenza della Corte dell'Onu sugli aiuti umanitari

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Mattino

Migranti: anniversario strage di Cutro, i parenti delle vittime denunceranno il governo italiano