This content is not available in your region

Sparatoria a Washington. Diversi i feriti

Access to the comments Commenti
Di euronews
Washington
Washington   -   Diritti d'autore  euronews

Almeno tre persone sono state rimaste ferite da colpi di arma da fuoco, quando a Washington erano le 15.30.  "Ci sono almeno tre persone colpite, due uomini e una minore", ha scritto la polizia di Washington, D.C., su Twitter.   Circa un'ora dopo la polizia invitava ancora i residenti delle vie circostanti a restare chiusi in casa 

Tutta la zona è stata transennata e chiusa al traffico. Sul posto ambulanze e un gran numero di agenti con pistole e scudi antiproiettile.  Le immagini in diretta sul circuito internazionale hanno mostrato anche una squadra speciale militare. 

Verso le 16.45 alcuni testimoni riverivano di aver visto un uomo ammanettato che veniva portato via, ma in una successiva conferenza stampa, verso le 17.30, il capo della polizia diceva: "al momento non abbiamo alcun sospetto in custodia, naturalmente in casi del genere ci sono diverse persone che fuggono dalla zona e le abbiamo fermate, stiamo ascoltando i testimoni ma non c'è nessun fermo".  

Il capo della polizia, giunto sul posto in compagnia del sindaco, Muriel Bowser, precisava che i tre feriti erano in condizioni stabili. Due di loro "gravi, ma stabili". La ragazza avrebbe invece solo una ferita leggera.  

La zona della sparatoria è quella di Connecticut Avenue, dove si trovano anche diverse sedi diplomatiche. Ma si tratterebbe di una laterale, Van Ness Street, dove si trova anche la Facoltà di Legge della Howard University.  Perquisizioni erano in corso, mentre si teneva la conferenza stampa, anche in alcuni edifici residenziali.   Un vicino college era ancora chiuso, con i ragazzi all'interno, messi in sicurezza. Ai genitori veniva richiesto di non recarsi sul posto.