This content is not available in your region

Proteste in Brasile: "Mai più Bolsonaro"

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Manifestazione a San Paolo contro Bolsonaro
Manifestazione a San Paolo contro Bolsonaro   -   Diritti d'autore  أ ب

In Brasile a San Paolo una nuova protesta contro la gestione della disoccupazione da parte del presidente Jair Bolsonaro e l'aumento dei prezzi del carburante è stata organizzata sabato da movimenti sociali e sindacati. Al grido di "Mai più Bolsonaro" i dimostranti hanno sfilato per le vie del centro con bandiere e striscioni.

Secondo i sondaggi, il presidente di estrema destra che aspira alla rielezione ad ottobre è ritenuto gravemente responsabile da parte degli elettori dell'inflazione a due cifre che ha colpito il paese sulla scia del prezzo alle stelle del carburante.

“In 40 mesi di governo Bolsonaro - sostengono gli organizzatori - le condizioni di vita della popolazione brasiliana sono notevolmente peggiorate. Oggi quasi il 60% della popolazione brasiliana non ha cibo nel piatto. La disoccupazione colpisce più di 12 milioni di brasiliani. Ci sono ancora più di 125 milioni di persone in una situazione di insicurezza alimentare e altre 200mila vivono per strada perché non hanno un posto dove vivere".