This content is not available in your region

Sgominata baby gang nel Bresciano, 19 misure cautelari

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Quindici gli arresti, coinvolti anche 4 minorenni
Quindici gli arresti, coinvolti anche 4 minorenni

(ANSA) – BRESCIA, 30 MAR – Quindici ragazzi poco più che
ventenni, sono stati arrestati dai carabinieri di Gardone
Valtrompia e Gussago, nel Bresciano, per alcuni episodi di furti
e rapine, nei confronti di minorenni e ventenni. Sono accusati
di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di
reati contro la persona e il patrimonio, in particolare lesioni,
furti e rapine, nonché dei reati di detenzione e spaccio di
sostanze stupefacenti e di porto di oggetti atti ad offendere.
Coinvolti anche quattro minorenni che devono rispondere di reati
contro la persona e il patrimonio, detenzione e spaccio di
sostanze stupefacenti. Complessivamente sono state emesse 4 custodie cautelari in
carcere, 4 in carcere minorile emesse dall’Autorità minorile, 8
agli arresti domiciliari e 3 misure cautelari dell’obbligo di
dimora con obbligo di permanenza notturna. Un’indagine nata nel
2029 dopo alcuni episodi di furti e rapine, avvenuti a Brescia e
provincia. È emersa l’esistenza di una banda giovanile,
denominata dagli stessi giovani “Gang 88″, “che faceva
dell’appartenenza al gruppo un punto di forza per i singoli
partecipi e, al contempo, strumento di intimorimento nei
confronti delle vittime” secondo chi indaga. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.