EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Dall'ONU al Parlamento europeo l'alleanza trasversale contro Putin

Dall'ONU al Parlamento europeo l'alleanza trasversale contro Putin
Diritti d'autore Richard Drew/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore Richard Drew/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Di euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Segretario generale delle Nazioni Unite Guterres bolla l'invasione dell'Ucraina come un colossale anacronismo storico moralmente inaccettabile

PUBBLICITÀ

Il Segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha affermato che l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia è "impossibile" per Mosca. Guterres ha parlato alle Nazioni Unite, a New York chiedendo negoziati immediati per porre fine alla guerra. "Continuare il conflitto in Ucraina è moralmente inaccettabile, politicamente indifendibile e militarmente insensato - ha precisato il Segretario - Quello che ho detto da questo podio quasi un mese fa dovrebbe essere ancora più evidente oggi. In ogni caso, anche col calcolo più scaltro, è tempo di bloccare i combattimenti e di dare una chance alla pace. È tempo di porre fine a questa guerra assurda".

Le decisioni europee

L'Ue ha già detto che ridurrà gli acquisti di energia dalla Russia visto che tagliarli completamente è al momento irrealistico, ma la questione dell'embargo completo viene evocata sempre più spesso peraltro la francese TotalEnergies, che era stata ampiamente criticata per aver continuato a fare affari in Russia, ha annunciato martedì che non acquisterà più petrolio russo per tutto il 2022. Per la presidente del Parlamento europeo la posizione della sua istituzione è stata molto chiara fin dall'inizio: "Dobbiamo cessare di essere dipendenti dalla Russia, questo deve essere il nostro obiettivo finale. Compriamo l'energia dai nostri amici e non dai nemici perché indirettamente stiamo finanziando quotidianamente questa guerra".

L'olandese Rutte elogia la Turchia

Non esce dal coro neanche il premier olandese Mark Rutte che ha elogiato la Turchia invitandola ad unirsi allâdozione delle sanzioni contro la Russia. Rutte ha aggiunto che la Turchia, che sta dialogando sia con l'Ucraina che con la Russia, ha svolto un ruolo importante nel tentativo di porre fine al conflitto. Rutte si è espresso nel corso di una visita ad Ankara prima di un vertice della NATO a Bruxelles dedicato ancora alla crisi ucraina.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, Josep Borrell: la Russia sta commettendo molti crimini di guerra

Crisi Ucraina-Russia, il premier Draghi riferisce in Parlamento

Guerra in Ucraina: Kiev colpisce raffineria russa a Krasnodar, un morto a Belgorod e uno nel Donetsk