Borse: asia in rosso e volatilità estrema dopo gli annunci di Putin

Borse: asia in rosso e volatilità estrema dopo gli annunci di Putin
Diritti d'autore Koji Sasahara/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mosca recupera la perdita a due cifre ma a metà giornata di martedì soffre intorno al -5 %; contenute le perdite in Europa, a Milano male i titoli bancari

PUBBLICITÀ

Tokyo sfiora il - 2 % Hong Kong - 3.2% , Mosca che era affondata ai livelli del 2008 con perdite a due cifre, questo martedì a metà giornata risale ma soffre sempre, intorno al meno 5 %. In rosso le borse asiatiche dopo che il presidente russo Vladimir Putin ha riconosciuto l'indipendenza delle regioni separatiste ucraine di Lugansk e Donetsk. 

Anche l'Europa ne risente sebbene i cali siano contenuti, Francoforte è la peggiore intorno al -1,1 a metà mattinata a Milano male i titoli bancari, bene Eni. Estremamente volatili i titoli energetici essendo la Russia uno dei maggiori produttori di gas del mondo.

Lo shock ucraino si aggiunge all'incertezza sull'azione delle banche centrali

Quello di queste ore è uno scenario in cui ci sono poche sicurezze e la volatilità è enorme: lo shock ucraino arriva mentre i mercati attendendo di capire come le banche centrali, in particolare la Federal Reserve, agiranno per contrastare l'aumento dell'inflazione mentre il coronavirus, con la variante omicron, ancora rabbuia le prospettive.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: si valuta un tribunale speciale per Putin, attacchi a Kharkiv e Zaporizhzhia

Russia: estesa la detenzione della giornalista russo-americana Alsu Kurmasheva

Attacco terroristico a Mosca, la commemorazione delle diplomazie straniere