This content is not available in your region

Pechino, Olimpiadi invernali al via tra restrizioni e tensioni diplomatiche

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Pechino, Olimpiadi invernali al via tra restrizioni e tensioni diplomatiche
Diritti d'autore  Kovács Tamás/MTVA - Médiaszolgáltatás-támogató és Vagyonkezelõ Alap

Il braciere olimpico si accende mentre i fuochi d'artificio disegnano i cinque cerchi nel cielo sullo Stadio nazionale di Pechino: iniziano così i giochi olimpici invernali, i primi a svolgersi in una città in cui anche le olimpiadi estive avevano già avuto luogo, seppur 14 anni fa. 

Un'edizione segnata dalle strettissime misure di prevenzione anti-covid, oltre che dal boicottaggio diplomatico promesso, in pieno revival della guerra fredda,  dagli Stati Uniti, per via delle presunte violazioni dei diritti umani in Cina.

Petr David Josek/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Gli atleti cinesi Dinigeer Yilamujian e Zhao Jiawen si preparano ad accendere il calderone durante la cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali 2022, 4 febbraio 2022Petr David Josek/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Ma il presidente Xi, che ha promesso "un'olimpiade splendida, lineare e sicura" è apparso calmo e sorridente come sempre.  

Presente sugli spalti anche l'alleato Vladimir Putin, all'inaugurazione di questi giochi in cui anche l'accesso al pubblico sarà limitatissimo: con la vendita dei biglietti interdetta, solo i membri del Partito comunista e delle aziende controllate dallo stato saranno ammessi alle gare, oltre ai rappresentanti degli stati stranieri, ma anche loro dovranno attenersi a un rigido protocollo di test e restrizioni