This content is not available in your region

Raid Usa in Siria: tra i 13 morti anche dei bambini

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Raid Usa in Siria: tra i 13 morti anche dei bambini
Diritti d'autore  Ghaith Alsayed/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

"Le forze delle operazioni speciali statuntensi hanno condotto una missione antiterrorismo nel nord-ovest della Siria. La missione - secondo una dichiarazione del Pentagono - ha avuto successo. Non ci sono state vittime statunitensi". Le tredici vittime infatti sono siriane, e tra di loro ci sono anche due bambini.

Nel mirino "gruppi jihadisti"

L'operazione ha avuto per teatro la zona di Atme, nella provincia di Idlib, dove si ritiene abbiano trovato rifugio gruppi di jihadisti.

Secondo il direttore dell**'Osservatorio siriano per i diritti umani, Rami Abdel Rahman**, si è trattato della più grande operazione statunitense dopo il blitz che nel 2019 portò alla uccisione del ledaer dell'Isis Abu Bakr al-Baghdadi.

In un video agghiaccianti immagini di corpi a brandelli

In un video pubblicato dall'Osservatorio asseritamente realizzato nel luogo delle operazioni, si vedono brandelli di corpi di un uomo e di due bambini a terra vicino a un edificio che, secondo i testimoni locali è stato preso di mira dall'attacco delle forze speciali Usa. Queste, secondo l'Osservatorio, sono state aviotrasportate dalla base militare Usa di Ayn Arab (Kobane), nel settore centrale del confine turco-siriano, fino alla zona di Atme, dove sorgono affollati campi profughi siriani a nord-ovest di Idlib. L'obiettivo della missione, secondo l'Osservatorio, era una presunta cellula terroristica. L'attacco è iniziato poco dopo la mezzanotte locale (le 23 in Italia) ed è durato fino alle 3.30 del mattino.

La violenza va avanti da giorni

Ieri in una zona a nord di Aleppo, in una area controllata da forze sostenute dalla Turchia, si erano contati altri quattro morti e 22 feriti per un attacco con razzi attribuito ai kurdi del PKK. Questi ultimi denunciano attacchi aerei turchi contro obiettivi in territorio siriano, costati la vita a quattro persone.