Coppa d'Africa, Camerun-Comore: calca mortale fuori dallo stadio. Diverse vittime

Coppa d'Africa, Camerun-Comore: calca mortale fuori dallo stadio. Diverse vittime
Diritti d'autore AP Photo
Diritti d'autore AP Photo
Di Cinzia Rizzi Agenzie:  ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La tragedia mentre dentro l'impianto si disputava l'ottavo di finale della competizione. Troppi tifosi avrebbero cercato di entrare

PUBBLICITÀ

È di almeno otto morti e una quarantina di feriti (di cui alcuni in condizioni gravissime) il bilancio della tragedia che si è consumata lunedì sera allo stadio Olembe di Yaoundé, in Camerun, dove si stavano giocando gli ottavi di finale della Coppa d'Africa.

Mentre i padroni di casa sfidavano gli outsider delle isole Comore - vincendo l'incontro per 2-1 -, fuori diversi tifosi tentavano di sfondare i cancelli per poter assistere all'evento scatenando la calca mortale. Tra le vittime, ci sono anche due donne e un bambino, mentre un neonato è ricoverato in condizioni clinicamente stabili.

Secondo le prime ricostruzioni, circa 50.000 tifosi avrebbero cercato di assistere alla partita, quando la capienza dello stadio (60.000 posti) era stata limitata all'80% a causa delle restrizioni anti Covid.

Il presidente camerunense Paul Biya ha ordinato l'apertura di un'indagine perché venga fatta luce sull'incidente.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Coppa d'Africa: il Senegal vince la finale (ai rigori) contro l'Egitto

Mondiali di calcio 2030, un'opportunità per il turismo in Marocco

Colombia: frana travolge le case, ci sono almeno 15 vittime