This content is not available in your region

Incendio a Milano: 2 proprietari denunciano furti in abitazioni

Access to the comments Commenti
Di ANSA
"Oggetti spariti e casa a soqquadro nonostante sorveglianza"
"Oggetti spariti e casa a soqquadro nonostante sorveglianza"

(ANSA) – MILANO, 17 GEN – Vari oggetti spariti, in un caso
del valore di alcune migliaia di euro, e la casa danneggiata e
messa a soqquadro. E’ la denuncia di due proprietari di
abitazioni nella Torre dei Moro in via Antonini a Milano che nei
giorni scorsi hanno presentato una denuncia alla polizia per
furti nelle loro abitazioni, disabitate dal giorno dell’incendio
avvenuto lo scorso 29 agosto. Entrambi sono assistiti dall’avvocata Solange Marchignoli. In
una delle denunce si legge che l’11 gennaio, “in compagnia del
perito e dei vigili del fuoco, mi sono recato nella mia
abitazione al fine di quantificare i danni provocati dallo
stesso incendio” e “dopo essere entrato mi sono reso conto della
mancanza di alcune rimanenze di varia oggettistica per un totale
di 2000 euro, oltre a diversi danni nei vari locali
dell’appartamento, causati probabilmente da ignoti, per un
totale di circa 2500 euro”. Nella stessa denuncia si legge che il proprietario non ha
chiuso a chiave la porta per via di un malfunzionamento, anche
se “l’intera area cantiere è sorvegliata H24 da una vigilanza
dinamica” di una ditta specializzata. Un altro proprietario ha
denunciato che, il 9 dicembre 2021, dopo essere entrato
nell’abitazione sempre in compagnia del perito e dei vigili del
fuoco per verificare i danni dell’incendio, la porta d’ingresso
“era completamente spalancata” e le chiavi di casa, consegnate
ai vigili del fuoco e poi in custodia alla stessa ditta
specializzata in vigilanza, erano appese nella serratura. “Dopo essere entrato nell’immobile – si legge in questa
denuncia – ho notato che tutti i locali erano stati messi a
soqquadro e che al suo interno vi era la mancanza di alcune
rimanenze di varia oggettistica”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.