This content is not available in your region

Schianto del volo Malaysia Airlines: chiesti quattro ergastoli

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Schianto del volo Malaysia Airlines: chiesti quattro ergastoli
Diritti d'autore  SEM VAN DER WAL/AFP

Ergastolo per i quattro uomini processati in contumacia per lo schianto del volo MH17 della Malaysia Airlines, abbattuto nel 2014 in Ucraina da quello che, secondo gli investigatori, era un missile terra-aria russo. Lo hanno chiesto i pubblici ministeri dei Paesi Bassi. Nello schianto sono morte 298 persone.

"Chiediamo che gli imputati Girkin, Dubinsky, Pulatov e Kharchenko siano tutti condannati all'ergastolo per il loro ruolo nello schianto dell'aereo e la loro responsabilità nella morte e per concorso in omicidio di 298 passeggeri", così la procuratrice Manon Ridderbeks.

Dal canto suo, il ministro russo degli Esteri Sergey Lavrov ha commentato: "Ovviamente, vediamo dei tentativi di ricondurre il caso non a un episodio criminale ma a una questione di Stato. È del tutto inaccettabile, è un processo penale e come tale è da trattare. Tutti gli uomini di legge imparziali capiscono che è così".

I quattro incriminati sono tre separatisti russi e un ucraino. Il processo è iniziato nel 2020 nei Paesi Bassi. Le udienze si svolgono sullo sfondo delle crescenti tensioni intorno all'Ucraina tra Occidente e Russia. Il verdetto del tribunale, situato vicino ad Amsterdam e a due passi dall'aeroporto da cui decollò il Boeing, non è previsto prima del 2022.

Per approfondire: