This content is not available in your region

Omicron, le linee dell'OMS

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Omicron, le linee dell'OMS
Diritti d'autore  Martial Trezzina/AP

Mentre decolla la campagna vaccinale dei bambini, l'Europa reagisce a vario titolo alla risalita dei contagi. Parigi cancella i festeggiamenti di Capodanno, Berlino impone un limite di 10 persone alle feste private, chiude le discoteche e vieta i grandi eventi comprese le partite di calcio, lockdown natalizio in l'Olanda e coprifuoco in Finlandia

Mentre Omicron sta per prendere il sopravvento in più paesi europei e probabilmente diventerà la variante dominante che circola nelle nostre regioni, Catherine Smallwood, responsabile senior delle emergenze, OMS/Europa ribadisce la linea da seguire:

"...Abbiamo visto un potenziale aumento di 5 volte nel rischio di essere reinfettati con Omicron rispetto alla variante Delta che sta circolando. In secondo luogo abbiamo visto che i vaccini prevengono gravi sintomi anche legati alla variante Omicron. Per mettere fine alla pandemia , o almeno per ridurla al minimo, è anche necessario che noi, individualmente, continuiamo a prendere precauzioni per inibire le infezioni. Sarà anche necessario - continua - che i governi intraprendano politiche per stabilizzare e interrompere la trasmissione del Covid-19 attraverso l'uso di misure diverse : test, tracciamenti, individuazione precoce dei casi, e l'attuazione di altre misure sociali quando aumentano i tassi di trasmissione "

Impossibile, in tempo di shopping natalizio, dimenticare che la circolazione di Omicron sta gettando una nuova ombra anche sulla ripresa dell'economia europea.