ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La storia di Ingvild: stava 10 ore sullo smartphone, da un anno non lo usa più. Si può vivere senza?

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Euronews
euronews_icons_loading
Basta cellulare! Meglio dipingere...
Basta cellulare! Meglio dipingere...   -   Diritti d'autore  AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Cura detox anti-cellulare.

Un anno fa, Ingvild Sætre ha spento definitivamente via il suo smartphone.
Prima, passava dieci ore al giorno a guardare il suo telefono. Ora preferiscce dipingere...

"Ho notato un cambiamento in me dopo che ho iniziato a concentrarmi un po' di più su me stessa e non solo sul mio cellulare", racconta Ingvild.

Secondo una ricerca di Deloitte, sono proprio i norvegesi a passare più tempo sui loro telefoni cellulari, alcune volte anche più della metà della giornata.

"A quel tempo ero molto impegnata con tutti i social: su Instagram dovevo sempre controllare quanti mi piace avevo, poi quanti lettori avevo sul blog e se ero abbastanza seguita... All'insegimento di chissà cosa... Troppa pressione".

AP
"Smanettare con lo smartphone ora mi disgusta", dice Ingvild Sætre.AP

Ingvild usa ancora raramente il telefono cellulare, solo per contatti di lavoro, se strettamente necessari. Ma si è imposta di non iscriversi più a piattaforme social. Per tutto il resto usa il computer oppure il telefono fisso della sua casa di Bergen.

"Dopo un po' di crisi di astinenenza, è stato naturale cominciare a sentirmi meglio, piano piano, Finalmente respiro. E cresco bene come un albero", dice Ingvild.