ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Diario da Tokyo 2020, le imprese sportive ai Giochi Olimpici

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Diario da Tokyo 2020, le imprese sportive ai Giochi Olimpici
Diritti d'autore  AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

Un oro che al team russo di ginnastica aristica mancava da 25 anni. È arrivato a Tokyo.
Nella gara a squadre, i ginnasti russi l'hanno strappato a Giappone e Cina grazie soprattutto alle prestazioni di Artur Dalaloyan e Nikita Nagornyy.

La vittoria ha segnato il primo titolo olimpico per i russi dai giochi di Atlanta del 1996.

Kosovo superstar

Anche nelle gare femminili dei 57 kg judo l'epilogo è a sorpresa con la finale tra la kosovara Nora Gjakova e l’emergente francese Sarah Cysique. Gjakova ha conquistato l'oro, secondo titolo in 72 ore per il Kosovo, riuscito a rintuzzare gli affondi nipponici.
Shohei Ono in compenso non ha deluso le aspettative dei tifosi giapponesi con il secondo podio olimpico consecutivo nei 73 kg.

JACK GUEZ/AFP or licensors
Judo, la kosovara Nora GjakovaJACK GUEZ/AFP or licensors

Nel fioretto sono i crampi a tradire l'azzurrro Daniele Garozzo, che perde in finale contro l'atleta di Hong Kong Cheung Ka Long per 15 a 11. Per Garozzo un argento che si aggiunge alla medaglia d'oro vinta ai giochi di Rio nel 2016.

FABRICE COFFRINI/AFP or licensors
Garozzo, argento a TokyoFABRICE COFFRINI/AFP or licensors

Nella sciabola femminile, la finale è stata appannaggio delle atlete russe. Alla fine ha vinto la giovane Sofia Pozdniakova contro la collega più esperta Sofya Velikaya. Lontane le italiane: la migliore delle azzurre Irene Vecchi che si è fermata agli ottavi.

FABRICE COFFRINI/AFP or licensors
Sofia Pozdniakova, oro sciabola femminileFABRICE COFFRINI/AFP or licensors

Le Filippine, presenti ai Giochi sin dal 1924, vincono il primo oro olimpico nel sollevamento pesi - 55 kg - grazie alla 30enne Hidilyn Diaz. Nella sua quarta e probabilmente ultima Olimpiade, Diaz ha avuto la meglio contro la cinese Quiyun Liao.

CHRIS GRAYTHEN/AFP
Filippine sul podio con Hidilyn DiazCHRIS GRAYTHEN/AFP

Il medagliere di lunedì porta in testa i padroni di casa con 13 medaglie e 8 ori, seguiti dagli Stati Uniti con 14 medaglie ma 7 primi posti. La Cina conquista più medaglie di tutti, sono 18, ta cui 6 ori.