ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Inferno di fuoco in Sardegna: 10.000 ettari di territorio in fumo

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Roghi in sardegna
Roghi in sardegna   -   Diritti d'autore  Vigili del Fuoco
Dimensioni di testo Aa Aa

Un disastro senza precedenti: 10mila ettari di vegetazione distrutti, aziende agricole e case bruciate, bestiame ucciso.
Succede in Sardegna, nell'oristanese, percorso dal fuoco: le fiamme divampate nella notte nel territorio di Bonarcado, alimentate dal forte vento, si sono propagate sino a Cuglieri e Santu Lussurgiu.
400 le persone allontanate dalle loro abitazioni, 200 solo a Cuglieri dove il rogo ha raggiunto la piazza centrale del paese, di fronte al seminario e vicino alle poste.

L'incendio è poi avanzato verso Tresnuraghes.

Chi ha campi e aziende agricole sta facendo una prima stima dei danni nelle campagne: fienili distrutti dal fuoco, animali morti nel fuoco mentre altri sono stati messi in salvo.

A Tresnuraghes è stato evacuato anche un agglomerato turistico nella marina di Porto Alabe.

Per domare l'incendio sono stati mobilitati 7500 uomini e 20 mezzi aerei - 7 Canadair e 13 elicotteri.

Il presidente della Regione Christian Solinas ha chiesto al governo un aiuto economico a valere sul Recovery Plan: "Chiediamo un sostegno economico immediato per ristorare i danni e aiutare le comunità colpite a ripartire. Scriverò al Presidente Draghi - ha detto Solinas - per chiedere anche che una quota del piano nazionale di ripresa e resilienza sia subito destinata alla Regione per un grande progetto di riforestazione, che rimargini queste terribili ferite".

Dal 15 giugno sono stati 29.187 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco per incendi boschivi e di vegetazione in genere, 12.787 in più rispetto allo stesso periodo del 2020. La flotta aerea del Corpo nazionale, composta da 15 Canadair e 8 elicotteri impegnati per l’antincendio boschivo, ha svolto finora 891 missioni, 3.856 ore di volo con 20.891 lanci di sostanze estinguenti. Ben 7.169 interventi in Puglia, 6.790 in Sicilia e 2.964 in Calabria: queste le regioni più colpite dai roghi finora.