ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Melilla presa d'assalto dai migranti, a Ceuta bambini nascosti nei camion

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Melilla presa d'assalto dai migranti, a Ceuta bambini nascosti nei camion
Diritti d'autore  Matt Dunham/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Cercano di attraversare le recinzioni in grandi gruppi per sorprendere le forze di sicurezza e passare il confine che separa il Marocco dall'enclave spagnola di Melilla in Nord Africa.
In 300 - tutti migranti subsahariani - hanno tentato il passaggio di massa: i 238 che ce l'hanno fatta sono stati fermati dagli agenti e portati in un centro di identificazione.
Dovranno restare in isolamento ed effettuare il test anti Covid.

Le autorità iberiche hanno detto che i migranti avevano con sé ganci per scalare le recinzioni e che tre agenti della Guardia Civil sono rimasti leggermente feriti nel tentativo di fermarli.

La Polizia spagnola ha anche localizzato 5 minori, nascosti nei camion al porto di Ceuta, che cercavano di entrare illegalmente.

L'operazione risale al 15 luglio, ma i video sono stati resi pubblici adesso: mostrano gli agenti spagnoli che ispezionano i camion con cani specializzati nel rilevamento delle persone. I minorenno si nascondevano in diverse parti dei veicoli, anche incastrati nelle intercapedini, mettendo la loro vita in serio pericolo.

Ma è crisi migratoria anche nel Regno Unito, dove gli agenti di frontiera hanno intercettato altre barche di migranti, che cercavano di attravresare la Manica dalla Francia. Il governo britannico sta lavorando con le autorità francesi per aumentare il numero di poliziotti che pattugliano le spiagge .