Pregiudicato ucciso in agguato mentre festeggia Italia

A San Severo (Foggia), vittima su scooter con nipote di 10 anni
A San Severo (Foggia), vittima su scooter con nipote di 10 anni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SAN SEVERO (FOGGIA), 12 LUG - E' morto nella notte Matteo Anastasio, pregiudicato di 32 anni di San Severo (Foggia), ferito con alcuni colpi di arma da fuoco in viale Matteotti nel comune foggiano. L'agguato è avvenuto mentre erano in corso i festeggiamenti per la vittoria dall'Italia agli Europei. A quanto si apprende, Anastasio era in sella ad uno scooter con il nipote, un bambino di 10 anni, quando sarebbe stato affiancato da due persone in moto e con il casco integrale che hanno sparato almeno 4/5 colpi di pistola. Anastasio è morto subito dopo il ricovero in ospedale, mentre il bambino si è ferito cadendo dallo scooter. Anastasio è una vecchia conoscenza delle forze di polizia. Nel 2017 venne ucciso il fratello Giuseppe. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Crisi in Medio Oriente: quale futuro per la difesa comune europea

Clima, Grecia: sembra di stare su Marte, è Atene

Il ministro dell'Interno britannico in Italia: "Soluzioni innovative per fermare i migranti"