Tornano le mega-navi nella laguna di Venezia, e gli ambientalisti protestano

Rai
Rai Diritti d'autore frame
Diritti d'autore frame
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Attesa per sabato dal comitato di agitazione una nave da crociera che entrerà in porto nonostante le recenti leggi

PUBBLICITÀ

Passa la pandemia, le crociere ricominciano a solcare i mari, e le grandi navi stanno per tornare nella laguna di Venezia.

Così in coincidenza con l'arrivo della MSC Orchestra, previsto per sabato, gli ambientalisti annunciano una manifestazione di protesta.

Un decreto legge approvato lo scorso 12 maggio obbliga le imbarcazioni oltre le 40mila tonnellate ad attraccare fuori dalle bocche di porto, ma si tratta di una soluzione impraticabile, dato che materialmente non ci sono ancora alternative.

E risale a 9 anni fa un altro decreto che vietava il passaggio dei giganti del mare davanti a San Marco, subordinandolo però alla individuazione di percorsi alternativi. Pecorsi che a tutt'oggi non si sono trovati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Venezia, acqua alta (sino a 140 cm) per il terzo giorno consecutivo

Giornata della Terra 2024: la sfida del Pianeta contro l'inquinamento da plastica

Canarie: proteste sulle isole contro il turismo di massa